Su

Stop 9-7 ad Ancona dopo otto vittorie consecutive

Bestia nera. Brescia Waterpolo non riesce a chiudere i discorsi per il primo posto nella piscina di Vela Nuoto Ancona, dove cade 9-7 al termine di un match molto nervoso in cui i padroni di casa partivano forte nel primo tempo, controllando anche nel terzo periodo: poi nel quarto Brescia tornava in partita, ma non bastava per rimettere le cose a posto, nonostante un Roberto Maitini ancora in grande spolvero (miglior marcatore con sei reti). I ragazzi di Sussarello vedono così interrompersi una striscia di otto vittorie consecutive, ma soprattutto vedono Ancona tornare a sole tre lunghezze di distanza: settimana prossima turno probabilmente decisivo, con Brescia impegnata in casa contro Modena (quarta in classifica) e la formazione marchigiana nella piscina di Como Nuoto (terza in classifica).

 

Ancona parte forte dicevamo: Pietroni e Pantaloni regalano subito il doppio vantaggio nel primo periodo, mentre Sabatini in apertura di secondo fa 3-0. A proposito di 3, il numero tre bresciano, capitan Zugni, va a segno con il primo gol ospite, ma a cavallo tra secondo e terzo periodo Ancona piazza un break di 3-0 con Resini, Sabatini e Bartolucci che vale il 6-1. Maitini cerca di tenere in partita i suoi con i primi due gol di giornata, inframezzati dalle reti di Pietroni e Di Palma che fissano il terzo parziale sull’8-3 Ancona. Nell’ultimo periodo sale in cattedra il numero cinque bresciano: tre reti di fila e gara riaperta sull’8-6, prima che il gol di Delle Monache a 1.06 dal termine interrompa i sogni bresciani di rimonta. Il gol a dieci secondi dalla fine ancora di Maitini serve purtroppo solo a determinare il risultato finale.

 

“Una gara molto nervosa – il commento di mister Aldo Sussarello -, in cui sapevamo che Ancona avrebbe fatto di tutto per vincere. Noi siamo caduti in alcuni errori che ci hanno fatto perdere lucidità già nel primo tempo, ma stavolta voglio fare i complimenti ai miei giovani, perché non si sono mai fatti intimorire. E questo sarà molto utile per la loro e la nostra crescita”.

 

VELA NUOTO ANCONA 9
BRESCIA WATERPOLO 7

 

Parziali: 2-0; 3-1 (5-1); 3-2 (8-3); 1-4

 

Pallanuoto Como: Santini, Pietroni (2), Castriota, Pantaloni (1), Baldinelli, Delle Monache (1), Simo, Di Palma (1), Talamonti, Bartolucci (1), Sabatini (2), Resini (1), Pugnaloni. All, Pace

 

Brescia Waterpolo: Voltolini, Scropetta, Zugni (1), Lambruschi, Maitini (6), Lanfranco, Curzi, Di Rocco, Sekulic, Dalla Bona, Tononi, Duina, Sordillo. All. Sussarello

 

Arbitro: Cirillo

 

PROSSIMO TURNO
Brescia Waterpolo – Sea Sub Modena
Sabato 21 maggio ore 15
Piscina di Mompiano

Nessun commento

Scrivi un commento