Su

Presentata ufficialmente alla città la squadra Seniores che affronterà la Serie A2

Su il sipario sul Brescia Waterpolo 2018-2019: nella suggestiva Sala dei Giudici di palazzo della Loggia, sede dell’Amministrazione cittadina, è stata ufficialmente presentata la formazione biancazzurra che, sabato, debutterà in serie A2 dopo la brillantissima promozione ottenuta, nello scorso giugno, in virtù di 22 incontri vinti su 23 disputati (tra fase regolare e playoff). Un ruolino di marcia eccellente che costituisce un’importante base da cui ripartire puntando sempre, ma con ancora maggiore convinzione, sul principale obiettivo della società presieduta da Gianluca Fiorese, ovvero far maturare nel migliore dei modi le forze del vivaio.

 

Questo, anche e soprattutto, tenendo conto del progetto di stretta collaborazione con l’An Brescia, avviato, tre anni or sono, per avere radici sempre più solide nel territorio, ampliando il bacino d’utenza e offrendo ai più giovani le migliori opportunità per crescere aspirando ai più alti livelli agonistici. Ecco dunque che, a partire dal tecnico Aldo Sussarello, l’intero gruppo che ha trionfato nella passata stagione in serie B, è stato pienamente confermato: a far da traino, i quattro “senatori” – capitan Matteo Zugni, Filippo Legrenzi, Gabriele Tortelli e Samuel Pietta – che, con entusiasmo, hanno rinnovato la disponibilità. E poi, i portieri Francesco Massenza Milani e Matteo Gianazza, Nicola Tononi, Andrea Sordillo, Alessio Laurini, Piergiuseppe Zanetti e Mario Garozzo. Tre le pedine nuove, ossia, due bellissime speranze del vivaio dell’An, Alessandro Balzarini e Matteo Rivetti (entrambi classe 2003), e Riccardo Laisi, l’anno scorso in forze allo Sturla.

 

Dopodomani, il via alla nuova avventura con tanta voglia di fare bene nella consapevolezza delle difficoltà insite in un torneo con tante liguri (Camogli, Sturla, Sori, Lavagna 90, Crocera Stadium), compagini molto ben attrezzate come la retrocessa Torino ’81, Como Nuoto e President Bologna, e le ostiche Plebiscito Padova e Vela Nuoto Ancona. Per il Bs Wp, la prima tappa sarà al centro Saini di Milano, alle 18, in casa del Como (la piscina dei lariani è indisponibile).

 

«Voglio ringraziare il Comune di Brescia – queste le parole del presidente Fiorese -, per averci ospitato a palazzo Loggia, prestigioso simbolo della città, e per la disponibilità nel metterci a disposizione le strutture sportive. Un doveroso pensiero va, poi, all’An, con tutto il suo staff tecnico-dirigenziale: la stretta collaborazione ci permette ogni anno di inserire nuovi ragazzi per fare esperienza puntando a traguardi sempre più importanti».

 

«Affrontiamo la nuova stagione – afferma coach Sussarello – con la serenità di chi sta lavorando, e ha lavorato, bene: la finale dei playoff contro la Dinamica Torino, è stata un anticipo di A2, e direi che l’esito è stato buono. L’obiettivo rimane quello di continuare a migliorare, azione dopo azione, partita dopo partita. Sappiamo che sarà dura e siamo preparati a dare il massimo di volta in volta, con piena fiducia nelle nostre forze, a partire dai giovani. Ringrazio gli “anziani” del gruppo, che rimangono in acqua solo per passione rappresentando un autentico esempio, e che mi aiuteranno a seguire, e a far progredire, i ragazzi.

Nessun commento

Scrivi un commento