Su

Domani a Mompiano arriva Ancona: sarà dura ma ci proveremo

Con grinta e convinzione, all’assalto della prima della classe: sabato, alle 16, nella piscina di Mompiano, per l’undicesima giornata (ultima d’andata) di A2 maschile, il Brescia Waterpolo darà il massimo per provare a far risultato contro la Vela Nuoto Ancona, formazione in testa alla graduatoria (in coabitazione con il Camogli). Per quanto ben consapevoli della difficoltà dell’impegno, i biancazzurri di Aldo Sussarello sanno anche che, da qui in avanti, per rimanere in corsa per la salvezza, sarà obbligatorio dare fondo alle proprie energie per cercare di fare punti con qualsiasi avversario e, in questo clima da battaglia, Zugni e compagni sono pronti a lottare col coltello tra i denti.

 

«Conosciamo bene l’Ancona – dice il tecnico del Bs Wp, Sussarello -, quattro anni fa, sono saliti con noi in A2 e l’organico è cambiato di pochissimo: col tempo, sono migliorati in ogni reparto, diventando un gruppo sempre più coeso e motivato. Con gli innesti del croato Lisica e del mancino Cesini, hanno acquisito l’esperienza, e la qualità, in più che, ora come ora, valgono la leadership del torneo, traguardo che premia i loro sforzi, la loro costanza. Noi stiamo crescendo allenamento dopo allenamento, partita dopo partita: rispetto all’inizio, tutti possono garantire un buon minutaggio durante le gare, e, considerando che metà della rosa è alla prima esperienza in categoria, già questo, per noi, costituisce un risultato importante. Adesso possiamo affrontare ogni impegno con la giusta mentalità e, per poterci salvare, ogni match sarà una finale».

Nessun commento

Scrivi un commento