Su

Primo ko in campionato: Ancona passa 10-7 a Mompiano

Prima sconfitta stagionale per Brescia Waterpolo. Alla Piscina di Mompiano, i ragazzi di Sussarello non sono riusciti ad avere la meglio su Vela Nuoto Ancona: 10-7 il risultato finale in favore della formazione marchigiana, che ha sfruttato il break di 4-1 nel secondo parziale, controllando poi nel terzo e quarto periodo. Migliori marcatori per Brescia Zugni e Di Rocco con due gol.

 

Il palo dice no a Di Rocco nella prima azione offensiva di Brescia, mentre sul ribaltamento di fronte Ancona non sbaglia e si porta in vantaggio con Bartolucci. Poi sale in cattedra Voltolini: prima respinge al mittente i tentativi di Alessandrelli e Delle Monache, poi lancia Di Rocco in fuga solitaria che realizza davanti a Santini per il pareggio bresciano. I padroni di casa si rendono ancora pericolosi con Duina, ma il palo gli nega la gioia del gol. Che arriva poco dopo per Scropetta, che insacca con il suo mancino da centro area e porta in vantaggio i padroni di casa. Ancona però non molla e perviene al pareggio con il contropiede di Di Monaco che fissa il primo parziale sul 2-2.

 

E’ capitan Zugni a riportare avanti Brescia in apertura di secondo periodo, con una bella conclusione dalla distanza in situazione di superiorità numerica. Ma Ancona rimane in partitia e prima si affida ancora a Bartolucci per rimettere tutto in parità, poi al rigore di Pantaloni per il sorpasso sul 4-3. Brescia fallisce il gol del pari dopo una bella azione in contropiede e subisce quello del 5-3 ad opera di Simo e del 6-3 ad opera di Breccia. Risultato con cui si chiude il secondo periodo.

 

Il parziale di Ancona non si ferma nemmeno in apertura della terza frazione: il gol di Breccia vale il 5-0 di break e porta la formazione marchigiana sul 7-3. Ci pensa allora Lambruschi a suonare la carica per i suoi con la rete del 4-7. E i padroni di casa potrebbero avvicinarsi ulteriormente, ma prima Di Rocco si fa ipnotizzare da Santini su rigore poi Lambruschi (espulso poco dopo) non trova la rete a tu per tu con l’estremo difensore anconetano. Gli ospiti allora ne approfittano per allungare con Pantaloni e Sabatini (9-4), ma i gol di Zugni e Tononi sembrano ridare un po’ di fiducia a Brescia e mandano le squadre all’ultimo riposo sul 9-6 Ancona.

 

Di Rocco accende la Piscina di Mompiano con il terzo gol consecutivo per i padroni di casa e riavvicina i suoi sul 7-9, ma ancora Pantaloni trova un gol pesantissimo che sembra valere l’allungo definitivo. Anche perchè Di Rocco colpisce una clamorosa traversa, non trovando il gol che avrebbe riacceso la speranza bresciana. E su questa azione si chiude praticamente il match, perchè Ancona controlla la situazione e porta a casa i tre punti.

 

BRESCIA WATERPOLO 7


VELA NUOTO ANCONA 10



 

Parziali: 2-2; 1-4 (3-6); 3-3 (6-9); 1-1

 

Brescia Waterpolo: Voltolini, Scropetta (1), Zugni (2), Lambruschi (1), Filippini, Lanfranco, Curzi, Di Rocco (2), Dalla Bona, Sedaboni, Tononi (1), Duina, Sordillo. All. Sussarello

 

Vela Nuoto Ancona: Santini, Breccia (2), Castriota, Pantaloni (3), Baldinelli, Delle Monache, Simo (1), Pugnaloni, Talamonti, Bartolucci (2), Sabatini (1), Di Monaco (1), Alessandrelli. All. Pace

 

Arbitro: Aldo Rovandi di Torino

 

Note: superiorità numeriche Brescia 3/8 + 1 rigore sbagliato, Ancona 3/10 + 1 rigore realizzato. Espulso Lambruschi nel terzo periodo

 

PROSSIMO TURNO


Sea Sub Modena – Brescia Waterpolo

Sabato 12 marzo ore 17.30

Nessun commento

Scrivi un commento