Su

Brescia Waterpolo: difficile test a Lavagna per la seconda giornata di ritorno

Proseguirà sabato in terra ligure, con la sfida in casa di Lavagna 90 Dimeglio, il campionato di Brescia Waterpolo. I nostri ragazzi stanno vivendo un momento difficile, visto che le cinque sconfitte consecutive sono purtroppo valse il ritorno all’ultimo posto in classifica: situazione opposta per la formazione bianconera, che occupa la terza posizione in graduatoria ed è reduce da un pareggio (sabato scorso a Chiavari) e tre vittorie nelle ultime quattro uscite. Brescia dovrà fare ancora a meno di Roberto Maitini, Andrea Lambruschi e coach Sussarello: tutti sconteranno la seconda e ultima giornata di squalifica.

 

Queste le sensazioni di Aldo Sussarello, tra il match contro Padova e quello in programma tra 48 ore: “Sono contento di quanto ho visto sabato scorso: i ragazzi hanno affrontato la gara con la giusta mentalità, restando in partita fino alla fine contro giocatori molto esperti della categoria. Certo, sappiamo che i punti fanno morale, ma non è retorica dire che per noi sono queste le vittorie più importanti, ovvero vedere i giovani crescere e diventare a poco a poco giocatori veri. Venendo a Lavagna, sicuramente è un’ottima squadra: noi avremo in vasca 9 giocatori su 13 dell’Under 17 e quindi sarà un’altra occasione per continuare a fare esperienza. Al mio posto ci sarà ancora Enrico Oliva e voglio approfittare per ringraziarlo, perché tra di noi si è instaurato una collaborazione molto proficua, cosa per nulla scontata nel nostro ambiente, che ha permesso di creare il contesto ideale per la crescita dei ragazzi”.

 

LAVAGNA 90 – BRESCIA WATERPOLO

 

Fischio d’inizio sabato 11 marzo alle 18.30 presso la Piscina Comunale di Lavagna (Via Aurelia). Arbitrano i Sigg. Ronnie Camoglio e Francesco Romolini.

 

LE ALTRE PARTITE DELLA TREDICESIMA GIORNATA

 

Plebiscito Padova – RN Imperia 57
RN Florentia – Promogest
RN Sori – Vela Nuoto Ancona
President Bologna – Chiavari Nuoto
Spazio RN Camogli – Crocera Stadium

 

Davide Antonioli

Nessun commento

Scrivi un commento