Su

A2: Brescia Waterpolo – Chiavari Nuoto

Vero e proprio esordio casalingo per Brescia Waterpolo, la formazione di pallanuoto di Serie A2 maschile, che dopo la prima giornata disputata nell’impianto di Mompiano scende in acqua alla Piscina Lamarmora (Via Rodi 20, Brescia) per affrontare Chiavari. Il match, valido per la terza giornata di andata, andrà in scena domani, sabato 29 novembre, con inizio alle 18.30.

I liguri si presentano alla sfida con tre punti in classifica, frutto della vittoria 9-7 ottenuta in casa contro il Plebiscito Padova, nell’unica partita disputata fino ad ora: il primo turno, infatti, che avrebbe dovuto vederli impegnati a Lavagna, è stato rimandato a causa delle inondazioni che hanno colpito la Liguria nelle scorse settimane.

Capitan Roberto Maitini e soci, invece, vogliono dimenticare in fretta le due sconfitte contro le attuali capoliste del torneo Torino (8-15) e Trieste (5-21) e mettere in cascina i primi tre punti della stagione.

Ecco le dichiarazioni di coach Aldo Sussarello alla vigilia del match: “Domani affrontiamo un’altra formazione di fascia medio-alta, per cui sarà molto dura per noi. Chiavari può contare sul grandissimo Andrea Mangiante, che con la Pro Recco e la Nazionale ha vinto tutto. Ma non solo: hanno due ottimi portieri e alcuni giovani molto interessanti. Noi, comunque, vogliamo scendere in acqua determinati e fare la nostra partita, dando tutto quello che abbiamo. In questo senso, mi aspetto, anche dopo Trieste, una reazione da parte dei nostri ‘veterani’. Devono essere loro a trascinare i più giovani, a non mollare mai, a lottare fino all’ultimo secondo, anche se la partita è già segnata. Perchè sappiamo che dovremo vivere un anno di transizione, ma allo stesso tempo vogliamo che sia una stagione costruttiva e che ci regali comunque qualche soddisfazione”.

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.