Su

20 su 20 e Brescia Waterpolo si guadagna la finale per la Serie A2

Due tempi con la consueta intensità e anche nella semifinale playoff non si arresta la serie di vittorie consecutive: a Mompiano, nel ritorno della sfida con il Lerici, il Brescia Waterpolo s’impone per 12 a 9, portando a venti la striscia di successi stagionali (14 a 6, il punteggio in Liguria), e conquistando la finale per il salto in A2. Contro un avversario con poco o nulla da perdere, e molto propenso al gioco fisico, la squadra di Aldo Sussarello – oggi priva di Tortelli e Laurini – pesta sull’acceleratore per poco meno di tre quarti di match e poi controlla badando soprattutto a non incappare in squalifiche o infortuni.

 

Verso la fine del primo quarto, Zugni e compagni sono già sul 4 a 1. Lerici prova a rimanere vicina nel punteggio ma, ogni volta, il divario rimane di sicurezza per i biancazzurri: dopo il primo intervallo, Tononi (in più) e Legrenzi (da boa) mantengono il più tre di vantaggio (6-3), e poi, in avvio di terza frazione, Gianazza (da boa) e ancora Legrenzi (con preciso tiro in superiorità), piazzano l’allungo (8-3) che, di fatto, chiude i conti. Arrivati a Brescia per combattere, gli spezzini insistono con un gioco piuttosto rude, ma i biancazzurri limitano i danni con buona lucidità.

 

In finale, Brescia attende la vincente tra Dinamica Torino e Seasub Modena (11 a 6, il risultato di gara 1): per la prima sfida, appuntamento a Mompiano, sabato prossimo, alle 16.

 

«Anche oggi eravamo senza due elementi importanti come Tortelli e Laurini – commenta coach Sussarello -, e l’obiettivo era risolvere la questione al più presto e poi tenersi alla larga dal rischio di sanzioni gravi e/o infortuni: con un avversario molto fisico come il Lerici, il compito non era dei più facili, però ce l’abbiamo fatta giocando due tempi secondo il nostro potenziale. Una volta chiusi i conti, abbiamo contenuto il loro pesante mani addosso iniziando a ragionare in funzione della finale».

 

Brescia Waterpolo   –   Lerici Sport   12   –   9

BRESCIA: Massenza, G. Garozzo, Zugni 1, Legrenzi 3, M. Garozzo 1, Dalla Bona 1, Bombagi, Tononi 1, Pietta 2, Zanetti, T. Gianazza 3, Sordillo, M. Gianazza. All. Sussarello

LERICI: Ferrari, Nebbia, Mezzasalma, Telara 3, Zaric 1, Durno, Ciardi, Rolla, Ieno, Sabioni 2 più 1 rig., Bertagna 1, Bomicelli 1, Telesca. All. Mondini

ARBITRI: Doro e Rovandi

NOTE. Parziali: 4-2, 2-1, 4-2, 2-4

Usciti per limite di falli: nessuno.

Spettatori circa 100.

Superiorità: Brescia 4/6, Lerici  3/9 più un rigore.

 

Galleria immagini

 

Clicca qui per la galleria immagini del match di ritorno con Lerici

 

Interviste post match

 

Nessun commento

Scrivi un commento