Su

Under 17 vittoriosi nel derby, mercoledì sera tocca all’Under 20

Settimana di straordinari per i giovani atleti delle categorie Under 17 e Under 20 di Brescia Waterpolo, chiamati a scendere in vasca per due gare valide per i rispettivi campionati.

 

Partiamo con i primi, impegnati ieri sera a Lamarmora contro i pari età della AN Brescia: il risultato finale di 10-4 ha premiato i nostri ragazzi, allenati da coach Enrico Oliva: “Ho avuto buoni segnali da un match che mi ha dato anche la possibilità di mandare in vasca tutti i convocati, nonostante qualche errore di troppo in attacco, da distribuire comunque tra la poca cattiveria dei miei e la buona prestazione dei portieri della AN. Prossimo appuntamento, come anticipato, domenica a Firenze”.

 

I secondi, invece saranno impegnati questa sera alle 19.45, sempre alla Piscina Lamarmora, contro Varese On: “Una buona squadra – il commento di coach Aldo Sussarello -, che ha vinto la prima partita contro Piacenza e perso le successive due a Monza e in casa con Busto. Quest’anno, comunque, nonostante la nostra partenza intensa rispetto alle altre squadra, vediamo che il campionato, risultati alla mano, è molto equilibrato. Per quanto ci riguarda, se calcoliamo che siamo sotto leva, in quanto schieriamo solo 3 atleti del 97 e poi tutti 2000 e 2001, possiamo dirci molto soddisfatti di questo inizio. Tanti ragazzi stanno dimostrando molta sicurezza in queste gare di Under 20, sicuramente grazie anche all’alto minutaggio che si stanno ritagliando in Serie A2. Ma siamo solo all’inizio del nostro cammino, quindi adesso vogliamo continuare a lavorare senza pensare troppo al risultato”.

 

Davide Antonioli

Nessun commento

Scrivi un commento