Su

Che impresa! Vittoria 8-7 contro Pallanuoto Como e allungo in classifica

Brescia Waterpolo non sbaglia. Chiamata a un test importante, risponde presente e firma forse la prima grande impresa della sua giovane storia sconfiggendo 8-7 Pallanuoto Como dopo essere stata in svantaggio 2-7! Grande protagonista della serata Roberto Maitini, autore di cinque reti.

 

Brescia sblocca la situazione con Maitini, dopo un paio di ottimi interventi di Voltolini. Il palo di Duina nega ai padroni di casa la gioia del doppio vantaggio. Che però arriva poco dopo, ancora con Maitini. Segnano solo i numeri 5: e allora Tedeschi riduce le distanze per i suoi con una bella conclusione dalla distanza. Il parziale non cambia più, grazie ad alcuni ottimi interventi di Voltolini da una parte e Introzzi dall’altra.

 

Susak pareggia in apertura di secondo periodo, con Brescia Waterpolo che non trova più la lucidità offensiva dei primi minuti e deve fare i conti con la sfortuna (due legni colpiti). Pallanuoto Como allora ne approfitta prima per portarsi in vantaggio con il gol di Dato, poi per allungare con la realizzazione di Bettinaschi da distanza ravvicinata. La porta di Introzzi rimane così inviolata e il secondo periodo si chiude sul 4-2 Como.

 

Gli ospiti allungano all’inizio della terza frazione con Susak, con Voltolini che evita il sesto gol. Che però arriva poco dopo con Tedeschi, che infila il numero uno bresciano da posizione defilata, mentre Spalenza va in gol per il 7-2. E’ Di Rocco a spezzare l’incantesimo della porta di Introzzi e a riaccendere la speranza bresciana. La Piscina Lamarmora si riaccende del tutto poco dopo grazie al gol di Lambruschi, con cui Brescia cerca di riaprire il match. Maitini allora cavalca l’onda dell’entusiasmo e a venti secondi dalla fine del terzo periodo va in gol con il quinto gol bresciano, il terzo della sua serata (5-7).

 

Le reti di Maitini diventano quattro in apertura di ultima frazione e Brescia rientra definitivamente in partita. Ma i ragazzi di Sussarello non si fermano e pervengono all’incredibile pareggio con il gol di capitan Zugni. Un palo incredibile di Lambruschi fa sussultare Lamarmora, ma non regala purtroppo a Brescia un meritato vantaggio. Ma ancora una volta è solo questione di minuti, perchè poco dopo è ancora uno scatenato Maitini a realizzare per i padroni di casa il gol dell’8-7! La gara si chiude sul palo di Dato, che regala a Brescia Waterpolo la quinta vittoria in altrettanti incontri.

 

BRESCIA WATERPOLO 8
PALLANUOTO COMO 7

 

Parziali: 2-1; 0-3 (2-4); 3-3 (5-7); 3-0

 

Brescia Waterpolo: Voltolini, Scropetta, Zugni (1), Lambruschi (1), Maitini (5), Lanfranco, Curzi, Di Rocco (1), Sekulic, Sedaboni, Tononi, Duina, Sordillo. All. Sussarello
Pallanuoto Como: Introzzi, Crivellin, Bulgheroni, Susak (2), Tedeschi (2), Bettinaschi (1), Colombara, Dato (1), Spalenza (1), Zatti, Pitic, Pozzi, De Nicola. All. Trumbic

 

Arbitro: Doro di Padova

 

Note: spettatori 150 circa, superiorità numeriche: Brescia 3/7, Como 2/6

 

PROSSIMO TURNO
Nuotatori Ravennati – Brescia Waterpolo
Sabato 27 febbraio ore 18.30

Nessun commento

Scrivi un commento