Su

Brescia Waterpolo…dietro la Lavagna: biancoazzurri ko 18-4

Trasferta amara in Liguria per Brescia Waterpolo. I ragazzi di coach Sussarello, infatti, incappano in una serata no ed escono sconfitti dalla piscina di Lavagna. Il risultato finale di 18-4 è testimonianza di una partita a senso unico, in cui i padroni di casa hanno spinto sull’acceleratore dal primo all’ultimo minuto e gli ospiti hanno alzato forse troppo presto bandiera bianca.

La partenza del match è subito di marca ligure: gli uomini di Risso si portano rapidamente sul 3-0 e fanno capire su quali binari si svolgerà il match. Zugni, unico marcatore bresciano con quattro reti, cerca di riportare in partita i suoi: il primo parziale si chiude così sul punteggio di 4-2.

Ma è nel secondo quarto che Brescia esce dalla partita: il parziale di 4-0 manda le due squadre sul punteggio di 8-2 all’intervallo e per i ragazzi di Sussarello il match da complicato si fa proibitivo.

La seconda metà della gara vede i lavagnesi gestire il vantaggio, mentre nelle fila lombarde solo Castagnasso (ex lavagnese) ed il solito Zugni provano a fare l’impossibile. Ma l’ultimo quarto mette fine a ogni velleità di rimonta.

ASD Lavagna 90 DiMeglio 18
Brescia Waterpolo 4

Parziali: 4-2; 4-0 (8-2); 3-1 (11-3); 7-1 (18-4)

ASD Lavagna 90: Graffigna, Risso (1), Congiu (1), M. Pedroni, Giusti, Cimarrosti (2), Oneto (5), G. Cotella (2), F. Cotella (2), Martini (1), Luce, Parisi (3), Carli (1). All. Risso

Brescia Waterpolo: Voltolini, Scropetta, Zugni (4), Lambruschi, Cocchi, Turra, Pietta, Miotto, Seculic, Di Rocco, Zini, Castagnasso, Massenza. All. Sussarello

Arbitri: Barletta, Cataldi

Superiorità numeriche: Lavagna 6/11, Brescia Waterpolo 4/13

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.